30 nov 2008

Tagliolini freschi con pere, pecorino di fossa e pinoli tostati

Ieri sera ho invitato a cena la mia nuova collega di lavoro (...e di sventure, povere noi!!) con il marito, ed essendo la prima volta che entravano nel mio piccolo regno, volevo preparare qualcosa di particolare...
E' venuta anche la mia amica Sara, già mensionata in un'altra ricetta perchè fan sfegatata dei pinoli in ogni piatto dolce e salato (vedi Sformatini al pesto con pomodorini saltati), ed ecco che ho pensato ad una ricetta davvero speciale, che oltre ad essere a mio parere buonissima, mi ricorda forse il giorno più bello della mia vita....Lo so, sono una romantica cronica, il giorno del mio matrimonio...Per quel giorno uno dei primi erano dei ravioli di ricotta e pecorino di fossa saltati con pere e pinoli tostati, che io ho trasformato in tagliolini e il pecorino anzichè metterlo dentro alla pasta l'ho messo fuori, per condire...


Ingredienti per 4 persone:


1 pera abate grande
1 cipolla
50 gr burro
250 gr pecorino di fossa
sale
pepe
40 gr pinoli

Sbucciate la pera e tagliatela a tocchetti, tritate la cipolla e fatela imbiondire 5 minuti nel burro, in una larga padella.
Saltatevi le pere, salate, pepate abbondantemente e fatele appassire leggermente per 5-7 minuti.
Intanto tostate i pinoli in un padellino antiaderente, portate ad ebollizione l'acqua e lessate i tagliolini.
Prelevateli al dente e fateli saltare nella padella con le pere, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura, aggiungete il pecorino tagliato a julienne e servite.
Guarnite il piatto con una manciata di pinoli tostati ed una macinata di pepe fresco.


Questo piatto è molto particolare, al gusto dolcissimo e delicato delle pere si contrappone il sapore forte e deciso del pecorino...A completamento i pinoli tostati, che spezzano la cremosità del piatto e rinnovano il gusto ad ogni forchettata....

12 commenti:

Mariolin Careme ha detto...

molto originale come ricetta... la proverò sicuramente!

Carolina ha detto...

Che buona questa ricetta...
Mi piace da morire questo accostamento!
Non vedo l'ora di provarla.

manu e silvia ha detto...

nella foto sei davvero bellissima..tutta vestita di bianco!!
la pasta ci piace davvero molto...dobbiamo assolutamente provare questo tuo strano abbianmento si sapori!!
bacioni

Le Vinagre ha detto...

grazie...vi assicuro che il contrasto è spettacolare!!
Un bacione a Manu e Silvia!!
E ovviamente a tutti i gli amici blogger!!!

Susina strega del tè ha detto...

Spettacolo questi tagliolini!!! Sicuramente da provare!
Che bella che sei!! ^_^

Micaela ha detto...

che buoni i tagliolini fatti in questo modo! molto originali! grazie per avermi linkata, lo faccio anch’io!!! Buon lunedì!

Elga ha detto...

Quest'estate avevo fatto anche io dei tagliolini con le pere, le melanzane e la pancetta..azzardo certo ma il risultato mi è piaciuto molto! Sei veramente molto bella nella foto, complimenti! Elga

Vanessa ha detto...

io adoro i piatti basati sui contrasti il dolce delle pere, il pecorino sapido, la cremosità del piatto contrastata dai pinoli tostati! amo le cose equilibrate e questo piatto lo è anche se qualcuno potrebbe pensare che sia un piatto degli eccessi di sapori!complimenti per la foto eri davero stupenda!

Le Vinagre ha detto...

@Vanessa: Grazie, anche io adoro ogni contrasto del genere, anche se riconosco che a qualcuno può sembrare eccessivo...
Secondo me si esaltano i sapori, e se fatto bene comunque si riescono a distinguere i sapori distinti al palato...
Grazie mille e buona giornata!!

Mammazan ha detto...

La ricetta è bellissima ma......la sposina è uno splendore!!!

Le Vinagre ha detto...

Grazie...:)

Anonimo ha detto...

Buonissima!!!!!! Provate anche l'insalata....... pecorino, pere, pinoli tostati, olio ex vergine, peperoncino..... é fantastico.... complimenti alla sposa .