15 dic 2008

Farrotto con zucchine e taleggio



Buongiorno e buon inizio settimana a tutti!!!
Finalmente l'ultima settimana di lavoro, poi le tanto sospirate vacanze di Natale, saranno pochi giorni ma fondamentali per rigenerare corpo e mente!!
Intanto oggi vi posterò una ricetta semplice, caldissima, adatta a queste fredde giornate invernali...
Ingredienti per 4 persone:
9 pugni di farro (2 a persona + 1 per la pentola)
1 cipolla
olio
brodo vegetale q.b.
2 zucchine piccole
200 gr taleggio
pepe
Tritate la cipolla e fatela soffriggere con un filo di olio, aggiungete le zucchine tagliate a dadini, scartando quelli che non hanno la buccia verde. Fate saltare per 5 minuti e spegnete.
In un'altra pentola fate tostare il farro con un filo di olio, mescolate spesso per 5 minuti e aggiungete il brodo.
Fate cuocere il farro girando spesso e aggiungendo brodo a poco a poco, aggiungete le zucchine pochi minuti prima di togliere, fate asciugare il farrotto e mantecate con il taleggio. Fate riposare per i tre minuti di rito e servite con una macinata di pepe fresco.
Il nome di questo piatto è inspirato al risotto, per la cottura che ho dato al farro.
Se usate quello precotto avrà bisogno di tempi abbastanza ridotti, altrimenti potete far lessare fino a metà cottura il farro e poi farlo tostare come nella ricetta per completarne la cottura.

3 commenti:

Milla ha detto...

Bella ricettina, mi piace parecchio usare i cereali al posto del riso, spesso faccio l'orzotto ai porcini e fontina...proverò anche la tua versione, un bacio..

Micaela ha detto...

che buona questa ricettina, io adoro i cereali, le zuppe e quant'altro. Anche tu vai in Puglia? io ci vado venerdì, torno dai miei genitori come sempre. baci.

Le Vinagre ha detto...

io partirò domenica per la Puglia, la mia famiglia è di Bari, il Natale non è Natale senza di loro...