22 feb 2009

Torta della nonna



...eccomi di ritorno con le mie ricettine fresche fresche!!

Dopo aver provato la libidine della sbriciolata con la ricotta mi sono appassionata a questo tipo di frolla ed ho voluto provare un'altra variante.

Il vantaggio di questa frolla è che a differenza di altre ha poco burro per cui risulta piuttosto leggera al confronto con la tradizionale..inoltre, e questo è un supervantaggio per me, essendo "sbriciolosa" non si stende col mattarello ma si distribuisce uniformemente sul ripieno, in modo che in cottura rimangano quei croccantini di pasta in superficie...ho sempre trovato qualche difficoltà con i dischi sueriori delle frolle, non riesco mai a posizionarli decentemente senza romperli e così una buonissima torta della nonna si sarebbe trasformata in un inguardabile miscuglio fra pasta, crema, pinoli...

Ecco che ho pensato alla variante sbriciolata della torta della nonna!!!




Ingredienti per 8 persone:

Per la frolla:

350 gr farina
1 bicchierino di brandy
150 gr zucchero
buccia di 1 limone grattugiata
1 uovo
1 bustina lievito
75 gr burro morbido
40 gr pinoli

Per il ripieno:

3 tuorli
100 gr zucchero
400 gr latte
70 gr farina
vanillina


Preparate la crema pasticcera sbattendo con una frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungete a filo il latte, continuando a mescolare e la farina a poco a poco, fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi. Aggiungete la vanillina.
Mettete il tutto in un pentolino e fate cuocere la crema, mescolando a fuoco bassissimo, per circa 5-7 minuti, fino a che non sarà densa.

Terminata la crema impastate con le mani la farina e il burro, aggiungete l'uovo, lo zucchero, il brandy, la buccia di limone grattugiata e il lievito, fino ad ottenere un impasto a briciole.
In una tortiera a cerniera mettete carta forno sul fondo e componete la base appiattendo bene 3/4 dell'impasto, un come si fa per i fondi dei cheesecake, cercando di lasciare mezzo cm di bordo per raccogliere la crema.
Versate il ripieno sul fondo e completate la torta sbriciolando la restante parte della pasta sulla crema, alternando le briciole ai pinoli.
Infornate per 45 minuti a 180° nel ripiano basso del forno.
Sfornatela e lasciatela intiepidire prima di sformarla, spolverate di zucchero a velo e servite.


La ricetta è un classico, che non stanca mai e che piace sempre...la variante croccantosa e sbriciolosa la rende un nuova e secondo me ancora più di facile preparazione!!
Buona domenica.

16 commenti:

unika ha detto...

bellissima questa torta....da copiare...buona domenica
Annamaria

ღ Sara ღ ha detto...

dev'essere squisita!!!! ti rubo la ricettina della frolla...interessantissima davvero! buona domenica, bacioni!

Mary ha detto...

ottima questa torta che non tramonta mai!

Susina strega del tè ha detto...

Ottimo esperimento cara.. ottimo!!!!! ^_^

Mirtilla ha detto...

una vera chicca.metto subito da parte la ricetta ;)

paola ha detto...

sembra davvero fantastica! ti rubo la ricetta e la provo alla prima occasione...che non tarderà ad arrivare!! :-)

manu e silvia ha detto...

Che bontà questa torta..d amangiare con gli occhi!!
bacioni

tartina ha detto...

La torta della nonna è tra le mie preferite, e la tua sembra decisamente ottima.

*

Mammazan ha detto...

Ogni torta è una cosa unica come la tua, profumata dal brandy e arricchita dalla tua passione!!

Fra ha detto...

Grazie grazie grazie anche io ho qualche difficoltà con la copertura di frolla e questa mi sembra una golosissima alternativa!
Un abbraccio
fra

Morena ha detto...

Ma che bella questa ricetta!!geniale l'dea della frolla sbriciolata sopra....un buon sistema per posizionare la pasta sopra al ripieno...

baci !!

Onde99 ha detto...

Questa versione della frolla mi intriga, il brandy nell'impasto mi sa che ci sta benissimo! (Anch'io ho problemi con il disco superiore delle crostate chiuse!!!

Aurelia ha detto...

Che bella,la tua torta della nonna.
Tanti complimenti,per le ricette e le splendide foto.
Un abbraccio da una toscana ;-)

dolci chiacchiere ha detto...

Deve essere proprio buona...te la rubo e poi ti faccio sapere

sciopina ha detto...

penso al cuore tenero della torta e ai pinoli. che profumo!

sally ha detto...

questa torta ha un aspetto davvero delizioso, ne mangerei volentieri un pezzo. adoro le torte delle nonne! cia a presto sally