28 ott 2008

Torta di mele




Stamattina ho fatto colazione con una morbidissima, fantastica, classicissima ma sempre gradita torta di mele!!

Forse la torta più conosciuta, signora egocentrica e consapevole della sua bellezza, alla quale non si dice mai no, da sola per la colazione o accompagnata da una leggerissima crema inglese aromatizzata alla vaniglia o alla cannella per dessert...sempre protagonista!!!
Ingredienti per 8 persone:
4 uova
1 pizzico di sale
200 gr farina
200 gr burro
2 mele golden
150 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo per guarnire
Separate in una terrina i tuorli dagli albumi, aggiungete ai rossi lo zucchero e ai bianchi un pizzico di sale, intanto tagliate le mele a fette abbastanza regolari e scaldate il forno a 175°.
Montate gli albumi a neve fermissima, lavorate i tuorli fino a farli diventare una crema chiara e spumosa, alla quale aggiungerete successivamente la farina e il burro fuso, mescolando con le fruste.
Aggiungete alla fine gli albumi, mescolando sempre nello stesso senso con un cucchiaio di legno per non far smontare l'impasto, e infine aggiungete il lievito, mescolando sempre in modo da far incorporare aria al composto.
Versate il risultato in una tortiera a cerniera imburrata e cospargete le mele a raggiera o come meglio vi suggerisce la fantasia, infornate per circa un'ora e il gioco è fatto.
Una volta sfornata vi avverto che sarà difficile resistere alla tentazione di assaggiarla...è profumatissima. Se ci riuscirete, una volta intiepidita potrete aggiungere lo zucchero a velo....

1 commento:

essenza di vaniglia ha detto...

complimenti è bellissima! grazie per aver partecipato!!!